GIOVANNI RONGA

nato il 1933-05-08

A  CASTELNUOVO BELBO (AT)

Deceduto il  1900-12-05

Collocazione
CELLETTA CINERARIA (TORINO- CIMITERO MONUMENTALE SOCREM)



Biografia

Nasce a Castelnuovo Belbo (Asti) l’8 maggio 1833. Avvocato e docente di lunga data presso l’Ateneo torinese, si laurea a Torino in Legge nel 1885 e nel 1859 entra come dottore aggregato nel collegio dei docenti della Facoltà di Giurisprudenza. Nel 1868 viene incaricato dell’insegnamento di Istituzioni di Diritto romano. Dopo essere stato nominato nel 1870 professore straordinario, ottiene la cattedra come ordinario nel 1879. In seguito diviene anche professore di materie legali presso la Scuola d’applicazione degli ingegneri di Torino. Autore di vari volumi di giurisprudenza come Elementi di diritto romano (Torino, 18701871), opera in più volumi, e del più noto Corso di istituzioni di diritto romano (Torino, 1889-1990). Giovanni Ronga muore a Torino il 5 dicembre 1900 all’età di 67 anni. Per sua espressa volontà i suoi funerali, con rito cattolico, si svolgono in sobrietà senza la presenza di fiori, e con la partecipazione di numerosi esponenti del mondo accademico torinese come Luigi Pagliani, Piero Giacosa, Pasquale D’Ercole e Giuseppe Allievo. In questa occasione viene commemorato dal professor Fileti, rettore dell’Ateneo torinese, e da Emilio Brusa, preside del la Facoltà di Giurisprudenza. La sua salma viene cremata il 7 dicembre e le ceneri deposte al Tempio Crematorio.