logo

News

   Torna indietro    Stampa la pagina

Tutte le notizie

La riunione del 28 maggio 

Si è tenuta il 28 maggio scorso l’annuale assemblea dei soci. Il presidente Giovanni Pollini ha dato lettura della sua relazione, nella quale ha evidenziato che i nuovi soci nel 2015 sono stati 1.077, le cremazioni 6.784 tra gli impianti di Torino e Mappano, e 285 a Bra nel periodo settembre-dicembre. Al di là delle cifre, ha sottolineato la dimensione qualitativa di questi dati numerici e il significativo cambiamento di ruolo dell'associazione. Se nel secolo scorso la mission era diffondere l'idea della cremazione e attestare la volontà di farsi cremare, oggi il compito della SOCREM Torino è promuovere l’etica e la qualità del servizio. Pollini ha poi ricordato le iniziative culturali del 2015, di cui molte realizzate in collaborazione con la Fondazione Ariodante Fabretti. Ha quindi sottolineato le nuove attività sul piano della comunicazione, quali l’utilizzo dei social media (facebook e twitter) e il rinnovamento del sito internet, per condividere con i soci notizie, commenti, riflessioni e allargare lo spazio della “comunità” SOCREM Torino. Sempre nella sua relazione, riferendosi alla nuova Amministrazione che uscirà dalle elezioni del 5 giugno prossimo, Pollini ha confermato che SOCREM Torino manterrà il profilo che ne ha sempre contraddistinto le iniziative pubbliche: una grande disponibilità a collaborare con il Comune, all’insegna di una reciproca trasparenza e di una strada condivisa per soddisfare le esigenze della città.
Dopo la relazione del presidente, si è svolto l’intervento della professoressa Ines Testoni, docente presso l'Università di Padova, dal titolo "Silenzio e spazio del pensiero", sul progetto di una sala del silenzio che si inserisce all'interno delle attività del master in Death Studies & The End of life (vedi Abstract in questa pagina).
Sono stati quindi presentati e approvati la relazione sulla gestione, il bilancio dell’esercizio 2015, la relazione del Collegio dei Revisori, il Conto economico di previsione esercizio 2016.
Infine si è proceduto alla nomina di 4 Consiglieri. Il presidente d'onore e consigliere uscente per compiuto mandato Luciano Scagliarini non ha rinnovato la propria candidatura alla carica di consigliere. Sono stati riconfermati consiglieri Silvia Detto, Fabrizio Gombia, Piero Ruspini ed è stata nominata consigliera Ines Testoni. Pollini ha chiuso la riunione rivolgendo un caloroso ringraziamento al presidente d’onore Luciano Scagliarini per i suoi 40 anni di preziosa attività in SOCREM Torino.

» Vai su Twitter 
Abstract